Impianti elettrici ospedalieri

Progettazione e Installazione

Medical consulting si occupa di progettazione e installazione impianti elettrici ospedalieri offrendo un servizio completo per tutte le strutture sanitarie private e pubbliche. La medical consulting è particolarmente attenta alla soddisfazione dei propri committenti e consegna progetti e in piena conformità di tutti i regolamenti vigenti e nel pieno rispetto delle normative sulla sicurezza. Tutti gli impianti tecnologici ospedalieri vengono realizzati da personale competente e qualificato.

La realizzazione degli impianti elettrici ospedalieri prevede il montaggio dei quadri elettrici, delle cabine di trasformazione e delle diverse linee elettriche, e dei cablaggi. Medical consulting estende il suo interesse ai sistemi antintrusione e a quelli della rivelazione del fumo o di eventuali incendi. Medical consulting è sempre a disposizione anche nelle fasi successive di progettazione e installazione, offrendo un utile servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria.

In particolare la Medical consulting SRL offre:

  • Impianti elettrici ospedaliere;
  • Sale operatorie;
  • Cabine di media tensione;
  • Dorsali elettriche di media tensione;
  • Distribuzione delle reti di forza motrice;
  • Luce e servizi ausiliari in bassa tensione;
  • Impianti di telecontrollo e telegestione;
  • Impianti antintrusione;
  • Impianti di rivelazione fumo-incendio;
  • Quadri elettrici di distribuzione, comando, controllo ed automazione;
  • Impianti di protezione contro le scariche atmosferiche e di messa a terra;
  • Sistemi ausiliari di alimentazione, gruppi soccorritori, gruppi di continuità, gruppi elettrogeni con inserzione automatica.

Norme giuridiche

I principi guida per la realizzazione degli ambienti adibiti ad uso medico, come gli impianti speciali ospedalieri sono dettati dal legislatore. Garantire la sicurezza contro i pericoli derivanti dagli impianti elettrici ospedalieri è l’obiettivo primario della legge n. 186: “Disposizioni concernenti la produzione di materiali, apparecchiature, macchinari installazioni e impianti elettrici ed elettronici”, entrata in vigore il 1° marzo 1986. Quest’ultima impone che tutti gli impianti elettrici e i relativi componenti siano realizzati letteralmente “a regola d’arte”. La legge dà una definizione di quest’ultimo concetto, chiarendo che i materiali, le apparecchiature, i macchinari, le installazioni e gli impianti elettrici ed elettronici realizzati secondo le norme CEI si considerano costruiti a regola d’arte.

Contattaci

Vuoi avere ulteriori informazioni? Contattaci!

Contattaci

Vuoi avere ulteriori informazioni? Contattaci!